Presenti numerosi giovani calciatori lucani ieri all'evento di Tito - I AM CALCIO MATERA

Presenti numerosi giovani calciatori lucani ieri all'evento di Tito

Il tavolo di presidenza a Tito
Il tavolo di presidenza a Tito
PotenzaCalcio Giovanile

Si è tenuto a Tito, nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19, l’incontro su “La crescita umana, culturale e sportiva delle ragazze e dei ragazzi lucani” organizzato dal CR Lnd Basilicata, in collaborazione con la Figc Settore Giovanile e Scolastico regionale, al quale hanno partecipato numerose società e giovani atleti affiliati al CRB che hanno gremito il centro polifunzionale “Cecilia”, sede della manifestazione.

L'evento, che rientra nel progetto "Il nostro calcio con Eni", è stato moderato dal consigliere del CRB Gianluca Tartaglia e si è aperto con il saluto del vice sindaco della città di Tito Fabio Laurino.

E’ toccato a Emilio Fittipaldi, presidente del CR Lnd Basilicata, introdurre l’incontro. “Ad oggi sono più di settemila i giovani atleti tesserati con il nostro Comitato che svolgono attività di base e agonistica. – ha affermato il numero uno di via Mallet - Un esercito che va tutelato e che merita tutta la nostra attenzione e considerazione. Per questo è importante lavorare in maniera sinergica con tutte le componenti del calcio dilettantistico di Basilicata a cominciare con il Settore Giovanile e Scolastico e con le società che ringrazio, ancora una volta, per il prezioso lavoro che svolgono sul territorio regionale”.

Disponibilità accolta con favore da Maurizio Colonnese, neo coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico della Figc Basilicata.

Interessanti spunti riflessione sono stati forniti, nel corso della manifestazione, dagli interventi di Maria Macrifugi, psicologa del SGS regionale, di Rocco Giuseppe Palazzo, vice presidente vicario nonché responsabile del futsal della Lnd Basilicata, e dei responsabili del SGS Figc Basilicata Giuseppe Telesca (attività di base), Mario Viggiani (scuola), Domenico Telesca (calcio a 5) e Daniele Moreschi (femminile).

Eugenio Lopomo, responsabile Distretto Meridionale di Eni, ha concluso l’approfondimento sottolineando la proficua collaborazione con il Comitato Regionale della Lnd Basilicata e l’attenzione di Eni verso la crescita sportiva e culturale dei giovani lucani.

Kit sportivi sono stati consegnati alle società e ai giovani calciatori intervenuti che, successivamente, hanno svolto attività ludica nella palestra adiacente al centro polifunzionale.

La Redazione