La capolista Matera ne fa sette Il Policoro è 2° Il Melfi ora fa paura - I AM CALCIO MATERA

La capolista Matera ne fa sette Il Policoro è 2° Il Melfi ora fa paura

Il Matera in campo ieri (ph Veglia)
Il Matera in campo ieri (ph Veglia)
PotenzaEccellenza

Il Matera cala il settebello al Moliterno e mantiene ben quattro lunghezze di vantaggio sulla nuova seconda classifica. E' il sorprendente Policoro che non perde proprio dalla gara sul neutro di Bernalda contro la capolista e ha infilato la sesta vittoria consecutiva. La prima della classe dunque viaggia nel segno del sette sia per numero di vittorie di fila che di gol segnati in una sola partita: doppio Gerardi, Pellegrini, Martinez, Lacarra, Falco e Mastroberti hanno timbrato il cartellino. Gli eraclei invece sono passati in vantaggio con Silvestri, poi hanno subito il pareggio del Brienza con Esposito, si sono riportati in vantaggio con Colley e hanno triplicato con Caporusso. Anche il Melfi è in grande fiducia e con la quinta affermazione si seguito supera nel big match di giornata il Montescaglioso con Suriano a 9' dalla fine. A far compagnia ai federiciani sono i cugini della Vultur che hanno sbancato Castelluccio (ha accorciato parzialmente Garcia) con una cinquina a cui hanno partecipato Grieco con un bis, Prisco, Petagine e Clementi. Seconda vittoria di misura per il Real Senise che al 90' espugna il Lorusso e stende il Vela. Il Pomarico ritorna al successo con un tris sul Latronico (aveva dimezzato Gesualdi) con Abbatescianni, Travisani e Salerno dopo tre ko consecutivi. Importanti colpi in chiave salvezza per Elettra Marconia e Paternicum che lasciano rispettivamente il penultimo e ultimo posto. Gli jonici sbancano Ferrandina (vantaggio di Dametti) in rimonta grazie a Carbone e De Olivera. I valdagrini conquistano il primo successo in campionato con il rigore di Salvia a 5' dal termine che permettere di battere il Real Tolve.

Biagio Bianculli