Poker Bernalda alla Polisportiva Montescaglioso, il derby ai rossoblu - I AM CALCIO MATERA

Poker Bernalda alla Polisportiva Montescaglioso, il derby ai rossoblu

Il montescaglioso
Il montescaglioso
MateraPromozione

La Polisportiva Montescaglioso subisce un’altra sconfitta, al Comunale passa il Peppino Campagna Bernalda.

I padroni di casa devono rinunciare a parecchi titolari e con alcuni atleti scesi in campo con qualche acciacco ne esce fuori una partita non entusiasmante per loro, diversamente per gli avversari, con il tema chiaro sin dalle prime battute con le due squadre che badano più sulla difensiva che ad attaccare ne esce fuori un sostanziale equilibrio con poche azioni pericolose degne di note. Primi quaranta minuti piuttosto avari di emozioni fino al 41' quando gli ospiti passano in vantaggio dopo un errore della difesa locale che sblocca il risultato con Gioia lesto ad insaccare. La reazione dei montesi in maglietta biancazzurra a strisce non si fa attendere, infatti, i ragazzi della città dell'Abbazia pervengono al pareggio dopo una bella azione corale con il giovanissimo classe 2004 Mauro Carruozzolo prodotto del vivaio che mette a segno con freddezza il gol del pareggio ed il primo assoluto in maglia Biancazzurra. La seconda frazione riprende sulla falsa riga della prima con un sostanziale equilibrio fino al 5' con i rossoblù nuovamente in vantaggio con Gioia tra le proteste montesi per un un fallo a centrocampo non segnato dal direttore di gara. Dopo altri 5 minuti arriva il tris bernaldese con il giovane Abbatepaolo, con un Montescaglioso che si fa trovare impreparato ancora scosso dalla situazione precedente che tanto aveva fatto innervosire. Questo l'episodio chiave della partita che a sua volta andava chiaramente verso un indirizzo ancor più nervoso ne fanno le spese Gianluca Ditaranto espulso per doppia ammonizione e alcuni componenti dello staff tecnico ammoniti per reiterate proteste nei riguardi dell'arbitro reo di non aver fermato l'azione del 1-2 ospite sul groppone della terna arbitrale anche due rigori non concessi per il Montescaglioso sull 1-2 e sul 1-3 che di fatto hanno scatenato le proteste dei biancoazzurri .

I montesi cercano di reagire cercando la via della freschezza e di energie nuove, infatti, nelle fila della Polisportiva fa il suo esordio in promozione un altro giovanissimo atleta classe 2004 Carmelo Rosiello che si posiziona a centrocampo. Partita che scivola con non pochi strascichi verso il 90′ con un altra marcatura ospite dopo un autogol di Petruzzo e con il Montescaglioso che va vicino al gol con Gjepali con una serie di dribling sull'out sinistro che per poco non fa gol riducendo il passivo. Per il Montescaglioso si concretizza un altra sconfitta troppo pesante per quello visto in campo ma con la consapevolezza che ci sarà da lavorare tantissimo per centrare una salvezza che tutto sommato sembra poter essere alla portata malgrado un inizio non facile.

Raffaele Capobianco