Pazzesco CMB Matera: Meta Catania battuta a domicilio 4-2 - I AM CALCIO MATERA

Pazzesco CMB Matera: Meta Catania battuta a domicilio 4-2

Esulta Cesaroni
Esulta Cesaroni
MateraSerie A C5

Grandissima vittoria del CMB Matera a Catania contro la Meta, su un campo difficilissimo dove pochissime squadre riescono a portar via punti. I biancazzurri di mister Nitti subiscono il gol del vantaggio siciliano al 17’ del primo tempo da parte di Musumeci, ma servono solo due minuti a capitan Cesaroni per pareggiare la contesa. Nel secondo tempo il Catania si riversa nella metà campo avversaria, ma il CMB alza il pressing e rischia di trovare il vantaggio in più occasioni. A siglarlo ci pensa Hrkac al 9’ dopo un bel giro palla lucano. All’11’ è Weber ad approfittare di un pertugio della difesa rossoblu tirando fuori dal cilindro un tiro che da centrocampo spiazza Dovara per l’1-3 CMB, esplode la panchina materana. Prende poi vita un’altra partita, coi lucani schiacciati nella propria metà campo e il Catania che mette il quinto uomo sostituendo il portiere. Galan riaccende le speranze di casa al 15’28’’, poi  a pochissimi secondi dalla fine è ancora Weber a recuperare palla con le mani e a portarsi fuori area per calciare perfettamente tra i pali sguarniti della porta del Catania, chiudendo la contesa sul 2-4 e mandando un grande segnale al campionato intero. Il CMB Matera sta crescendo e sarà temuto da tutti, aspettando anche le due vittorie a tavolino che a breve dovrebbero arrivare e che lancerebbero Cesaroni e compagni a punteggio pieno dopo quattro giornate.

Giovanni Colucci