Carlucci a IamCMT: "Ecco com'è nata la favola Matchpoint Matera" - I AM CALCIO MATERA

Carlucci a IamCMT: "Ecco com'è nata la favola Matchpoint Matera"

Carlucci (con tuta nera), ph Savino
Carlucci (con tuta nera), ph Savino
MateraFemminile

La nostra redazione ha raggiunto uno dei dirigenti del Matchpoint Matera di Eccellenza femminile, Damiano Carlucci. Il suo team è ad un passo da uno storico traguardo, a due giornate dal termine del mini campionato lucano che ha visto le ragazze di mister Lanzolla fronteggiare il Matheola Matera, il Potenza e l'FST Rionero. Un +4 sulla seconda, a due giornate dal termine, che apre all'eventualità di una promozione in Serie C insperata ad inizio competizione. Un risultato che, come racconta Carlucci, arriva da lontano. Queste le sue parole:

"Questa squadra è nata dall’incontro con mister Lanzolla. La voglia di far crescere il calcio femminile a Matera era tanta. Il progetto iniziato l’anno scorso, grazie alla passione, ai sacrifici e agli allenamenti continui, ha portato come primo risultato un terzo posto ad un punto dalla seconda, per noi già un grande risultato. Quest’anno abbiamo puntellato la rosa con ragazze di esperienza, ma non pensavamo di poter giocarci la Serie C. Partita dopo partita abbiamo capito che la squadra è forte e quadrata, e giocandocela a viso aperto con tutte abbiamo raggiunto questi risultati. Domenica a Rionero ci aspetta una partita importante e complicata, perché sappiamo che abbiamo da giocarci un risultato storico, sarà fondamentale l’aspetto mentale. Siamo contenti del gruppo unito che si è creato, la nostra vera forza è questa. Questo più di tutto fa la differenza nel calcio. Se sarà Serie C sarà bellissimo per le ragazze giocare contro squadre blasonate. A prescindere da quel che poi sarà, resterà a loro un’esperienza di vita importante".

Giovanni Colucci