Pesaro elimina il CMB Matera dai play off: gara 3 finisce 8-3 - I AM CALCIO MATERA

Pesaro elimina il CMB Matera dai play off: gara 3 finisce 8-3

Immagine della partita
Immagine della partita
MateraSerie A C5

Un primo tempo giocato ancora una volta alla pari dei campioni d’Italia non basta al CMB Matera per avere la meglio di Pesaro anche in gara 3. Ad andare in semifinale dei play off Scudetto sono proprio i biancorossi di casa con un risultato netto ma a per lunghi tratti bugiardo. All’inizio della partita, Colini in campo con Miarelli, Tonidandel, Canal, Cuzzolino e De Olivera; risponde Matera con Weber tra i pali, Isi, Neto, Ramon e Santos. 

Primo tempo giocato a viso aperto da entrambi con tanti sprazzi di gran Futsal da una parte e dall’altra. Primo tiro lucano ma a 1’ 22’’ Cuzzolino serve l’assist perfetto per De Olivera che segna l’1-0 anticipando Weber. Palo di Marcelinho al 4’, poi rissa sfiorata poco dopo per un fallo su Well, subito sedata. All’11’ il gol di Bizjak dopo un uno-due con Santos riequilibra il risultato. Il 2-1 Pesaro arriva quasi allo scadere della prima frazione con Marcelinho, poi Toninandel su un capovolgimento rapido fa 3-1 sul suono della sirena. 

Secondo tempo con biancazzurri in super proiezione offensiva, ma Pesaro mette subito le cose in chiaro con i gol di Borruto prima e Canal poi. Cmb ormai in confusione, Borruto fa sesto gol al 9’. Ramon accorcia le distanze e fa 6-2 con un gran missile, ma subito dopo De Olivera fa 7-2 a porta sguarnita. Fa lo stesso Canal poco dopo per l’8-2, poi Santos chiude le reti biancazzurre a 3 ma non c’è più tempo. Va avanti il Pesaro, io CMB esce a testa alta.

ITALSERVICE PESARO 8-3 SIGNOR PRESTITO CMB MATERA

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Canal, Cuzzolino, De Oliveira, Ceccolini, Fortini, Salas, Honorio, Borruto, Marcelinho, Del Grosso, Vesprini, Guennounna. All. Colini

SIGNOR PRESTITO CMB MATERA: Weber, Garrido, Neto, Santos, Ramon, Galliani, Pulvirenti, Well, Perrucci, Arvonio, Cesaroni, Bizjak, Strippoli, Nucera. All. Nitti

MARCATORI: 1'22'' p.t. De Oliveira (IP), 10'50'' Bizjak (SP), 15'52'' Marcelinho (IP), 16'50'' Tonidandel (IP), 5'06'' s.t. Borruto (IP), 5'39'' Canal (IP), 6'06'' Borruto (IP), 10'05'' Ramon (SP), 11'46'' De Oliveira (IP), 15'37'' Canal (IP), 18'36'' Santos (SP)

AMMONITI: Tonidandel (IP), Garrido (SP), Well (SP), Pulvirenti (SP)

ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Walter Suelotto (Bassano del Grappa) CRONO: Nicola Lacrimini (Città di Castello)

Giovanni Colucci