Il CMB Matera dura poco, Pesaro vince gara 1: 5-2 il finale - I AM CALCIO MATERA

Il CMB Matera dura poco, Pesaro vince gara 1: 5-2 il finale

Fase della partita
Fase della partita
MateraSerie A C5

Grande attesa per gara 1 tra Italservce Pesaro e CMB Matera e la partita non ha tradito le attese. Padroni di casa in campo con Miarelli, Toninandel, Borruto, Cuzzolino, Canal; ospiti biancazzurri con Weber, Neto, Ramon, Pulvirenti, Wilde. Primi dieci minuti in campo e solo Matera all’attacco: Miarelli chiamato agli straordinari su Santos e Cesaroni, Nitti si mette le mani nei capelli, mentre Colini chiama time out. Al rientro, a freddo, il vantaggio Pesaro ad opera di Borruto, chirurgico a metterla dove Weber non può arrivare dopo aver saltato il suo marcatore in girata. Pronti, via e Pesaro subito sul 2-0 con una conclusione feroce dalla distanza di Cuzzolino dopo dieci secondi dal vantaggio. Si scioglie il CMB, Nitti chiama i suoi alla concentrazione, ma i biancazzurri sembrano aver subito la botta. Solo al 18’ si rivede Matera, con un fendente al volo di Neto da angolo di Wilde, Miarelli manda in angolo. Sulla ripartenza c’è il 3-0: è Canal a chiudere l’azione, mandando la partita all’intervallo. 

Alla ripresa Miarelli viene ancora impegnato con dei tiri di Santos, ma le conclusioni sono tutte centrali e il portiere fa sua la sfera abilmente in più occasioni. Pesaro controlla la partita e lascia l’iniziativa, scialba, a Cesaroni e compagni, che più di qualche conclusione dalla distanza non fanno, sbagliando spesso appoggi semplici. Borruto cala il poker con personale doppietta saltando facilmente Isi e Weber, 4-0 al 10’. Al 14’ Canal fa 5-0 da casa sua a porta sguarnita, con Weber fuori dai pali. Matera accusa il colpo, Pesaro si schiera in difesa, poi all’improvviso nell’ultimo minuto Santos e Wilde accorciano le distanze portando il risultato finale sul 5-2. Pesaro ipoteca il passaggio del turno, Matera paga un calo mentale che deve far riflettere. Gara due nella Città dei Sassi mercoledì 12 ore 16.

IL TABELLINO

ITALSERVICE PESARO 5-2 SIGNOR PRESTITO CMB MATERA 

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Honorio, Salas, Canal, Borruto, Vesprini, Guennounna, Ciappici, Ceccolini, Tonidandel, Fortini, Cuzzolino, De Oliveira, Jefferson. All. Colini 

SIGNOR PRESTITO CMB MATERA: Weber, Neto, Pulvirenti, Ramon, Wilde, Strippoli, Nucera, Isi, Galliani, Santos, Perrucci, Arvonio, Cesaroni, Bizjak. All. Nitti 

MARCATORI: 12'15'' p.t. Borruto (P), 12'25'' Cuzzolino (P) 17'33'' Canal (P); 10'02'' s.t. Borruto (P) 13'08'' Canal (P), 19'22'' Santos (S) 19’50’’ Wilde (S)

AMMONITI: 

ARBITRI: Davide De Ninno (Varese), Massimo Tariciotti (Ciampino), Riccardo Davì (Bologna) CRONO: Alberto Casadei (Cesena)

Giovanni Colucci