Covid, salta un tradizionale appuntamento del calcio a 5 estivo - I AM CALCIO MATERA

Covid, salta un tradizionale appuntamento del calcio a 5 estivo

Sporting Soccer
Sporting Soccer
MateraCalcio a 5

Slitta ancora la ventesima edizione dello Sporting Soccer, torneo di calcio a 5 amatoriale che, ormai da diciannove anni, allieta l’estate di Marconia a suon di gol, tifo e passione. Lo staff organizzatore ufficializza lo stop anche per il 2021, a causa della pandemia in corso e delle notevoli difficoltà logistiche: “In oltre un anno di emergenza sanitaria abbiamo imparato a convivere con il covid-19 e, soprattutto, a compiere scelte importanti per salvaguardare la salute di tutti, dovendo fare i conti con importanti rinunce – spiega il presidente Federico Mercorella - Con profondo rammarico, anche nel 2021 non potremo dar vita allo Sporting Soccer: troppi i rischi per una manifestazione che nasce per aggregare e unire persone, famiglie e appassionati di sport, finalità che oggi mal si conciliano con le regole e i protocolli che la gestione del virus impone alle nostre vite. Dopo mesi durissimi, ci sarebbe piaciuto proporre il torneo nelle serate estive di Marconia, permettendo ad amici e professionisti di unirsi e dar vita ad una competizione emozionante. Purtroppo, ai nostri desideri dobbiamo anteporre il bene della collettività: i protocolli sanitari per lo sport sono troppo dispendiosi da seguire già per le squadre professionistiche, figuriamoci per un evento come il nostro che ha ben altri scopi sociali. Ringraziamo i tanti appassionati che, in questi giorni, ci hanno scritto per chiederci di provare ad organizzare una manifestazione molto amata come lo Sporting Soccer, ma obiettivamente mancano i presupposti minimi per dare vita alla nostra creatura. Siamo al secondo rinvio consecutivo: da questo punto di vista, la nostra speranza è di poter regalare alla nostra comunità una ventesima edizione memorabile, degna della storia del torneo e, soprattutto, simbolo di una rinascita sociale per il nostro territorio e per la nostra gente”.

COMUNICATO STAMPA SPORTING SOCCER

La Redazione