Aguzza la vista - Lente d'ingrandimento su... Ramon Bueno - I AM CALCIO MATERA

Aguzza la vista - Lente d'ingrandimento su... Ramon Bueno

Aguzza la vista by Antonio Mutasci
Aguzza la vista by Antonio Mutasci
MateraSerie A C5

Il suo gol non è bastato per tornare da Mantova con dei punti in tasca, ma ha sancito il suo rientro in campo, appunto, condito con una rete. Stiamo parlando Ramon Bueno, il brasiliano arrivato a stagione in corso, che però ha saltato un numero considerevole di gare per infortunio. Ramon, vista anche la situazione dell’infermeria del Cmb Matera, si potrebbe rivelare come “l’uomo del momento”, visto che rientra quando bisogna fare i conti con le assenze di Wilde e Cesaroni. Certo, a lui non si potranno chiedere le reti del vice capocannoniere della Serie A, ma un contributo importante, soprattutto nella fase difensiva, dovrebbe arrivare. Ramon è un giocatore che nella sua carriera ha giocato tante gare importanti, anche nei playoff, quelle sfide dove ogni pallone risulta davvero pesante, dal peso specifico elevato. Averlo a disposizione in questa seconda fase del campionato potrebbe rivelarsi un’arma in più per mister Nitti. Ora non resta che capire a che punto sia il suo stato di forma, sapendo che il suo contributo potrebbe rivelarsi davvero preziosi per la causa materana. 

FOCUS – Ramon Bueno Ardite, noto semplicemente come Ramon, è un laterale classe 84’ nato a San Paolo, in Brasile. Cresce nelle giovanili del San Paolo dove gioca come centrocampista. Nel 2005 si trasferisce in Italia per giocare nella Luparense. Nel 2008 con l’Asti centra due promozioni consecutive, diventando anche il capitano degli orange. In otto anni con i neroarancio vince 2 Coppa Italia, 2 Winter Cup e uno scudetto, segnando il rigore decisivo nella finale contro il Real Rieti. Nel luglio 2016 si trasferisce alla Luparense dove vince il suo secondo scudetto in carriera e nella stagione 2017/2018 il tabellino personale di Ramon segna 23 reti. Nell’ ultima stagione conclusa a marzo veste i colori del Real Rieti, segnando 11 reti. Nell’estate 2020 passa al Genova, per poi approdare al Cmb Matera. Palmarès: 2 Campionato italiano (Asti: 2015-16, Luparense: 2016-17) 2 Coppa Italia (Asti: 2011-12, 2014-15) 1 Supercoppa italiana (Luparense 2017), 2 Winter Cup, 1 Campionato di Serie A2 (Asti), 1 campionato di Serie B (Asti).

Antonio Mutasci