Matera s'è perso: col Bisceglie arriva la terza sconfitta consecutiva

Stendardo e compagni cadono a Bisceglie
Stendardo e compagni cadono a Bisceglie

Il Bisceglie affonda il Matera e lo manda in piena crisi d'identità, condannandolo alla terza sconfitta consecutiva, piegandolo con una rete di Starita alla mezz'ora del secondo tempo. Cinica e determinata la prova dei pugliesi, sfortunata invece quella dei biancoazzurri di Imbimbo che dimostrano di giocare bene ma di non riuscire a realizzare quanto di buono prodotto, cadendo col passare del tempo nella trappola degli avversari.

Quello che appare più evidente però nel Matera è la mancanza di esperienza, quella sorta di "cattiveria" agonistica portata dalle stagioni e dal passato trascorso in questo campionato che in Farroni e compagni manca. Una sorte di immaturità che, complice i risultati negativi, sta determinando una situazione sempre più critica per il prosieguo del campionato.

TABELLINO

Bisceglie (3-5-2): Crispino; Maccarone (50' Calandra), Maestrelli, Markic; Longo, Risolo (73' Bottalico), Toskic (32' Giacomarro), Onescu, Jakimovski; Starita, De Sena (73' Scalzone). Allenatore: Ginestra 

Matera (3-5-2):  Farroni, Corso (84' Dellino), Stendardo, Casiello (57' Auriletto); Triarico, Bangu (84' Dammacco), Galdean, Ricci (73' El Hilali), Sepe; Orlando, Scaringella (57' Corado). Allenatore: Imbimbo

Marcatore: 33'st Starita

Arbitro: Nicola Donda di Cormons

Note: ammoniti Corso, Giacomarro, Sepe (M); Jakimovski, Maestrelli, Starita (B)

Francesco Curreri