Matera-Potenza, la gara è sottoposta a verifica del CASMS

Il primo derby si gioca al XXI Settembre
Il primo derby si gioca al XXI Settembre

Dopo la determinazione di mercoledì dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell'Interno, i dubbi che il derby Matera-Potenza, in programma domenica alle 17.30, possa essere giocata con presenza di pubblico. Difatti nella determinazione di legge si legge: "L’incontro di calcio “Matera - Potenza”, per la segnalata carenza, ad oggi, delle condizioni di safety e security da garantire a cura della società sportiva, è rinviato alle valutazioni del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, ai fini dell’individuazione di misure di rigore". Potrebbe esserci il rischio concreto della gara giocata a porte chiuse o quantomeno senza la presenza di tifosi potentini al seguito. Intanto è stata decisa la terna arbitrale che sarà interamente campana: Gianpiero Miele di Nola assistito da Francesco D'apice e Michele Somma di Castellammare di Stabia.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:POTENZA MATERA