Calciomercato LIVE

Pomarico, parla il ds Luigi Carrera: "Siamo tutti sotto esame"

Luigi Carrera
Luigi Carrera

Nulla è scontato in casa Pomarico. Dopo la delusione della società per la mancata qualificazione alla finale play off, c'è un'aria tesa nel club materano perchè tutti sono diventati importanti ma nessuno indispensabile, almeno fino all'incontro che la proprietà terrà coi propri tesserati nelle prossime settimane. Un incontro chiarificatore che prevedrà alcune riconferme, magari nei punti strategici, e alcuni dolorosi addii che evidenzieranno la voglia di cambiare rotta nella prossima stagione. Nemmeno il ds Carrera conosce il proprio futuro, di sicuro al dirigente di Laterza le offerte lavorative per il prossimo anno non gli mancano.

Direttore Carrera, dopo risultati importanti in campionato, nella post season avete deluso...

“Grande rammarico per non aver raggiunto la finale dopo una grande prestazione. Ora sicuramente ci concederemo una breve e meritata pausa di riflessione per poi incontrare la società e programmare il futuro del Pomarico”

Chi dovrà decidere il futuro del Pomarico?

“È importante che mi incontri con la proprietà, ho un ottimo rapporto con Raffaele Calabrese e Antonio Di Figola ma bisogna fare un'attenta e serena valutazione di tutto affinchè si riesca a dare continuità al nostro programma futuro”.

Tu rimarrai a Pomarico? Ho sentito in giro che sei molto corteggiato...

“Sicuramente ci saranno delle novità a Pomarico che porteranno migliori condizioni di lavoro per tutti. Ho avuto diverse richieste importanti ma a Pomarico mi trovo bene, c'è grande collaborazione e stima con la società e con la tifoseria: dovessi essere riconfermato, ne vedrete delle belle”.

E mister Passarelli sarà riconfermato?

“Passarelli come tutti sarà valutato dalla società: soltanto dopo l'incontro con i vertici ne sapremo di più. Fino ad allora, è tutto in stand by”.

Francesco Curreri