Calciomercato LIVE

Eccellenza, il Rotonda festeggia la D Il Moliterno è salvo: 2-3 al 92'

Il Moliterno ieri festante a Filiano
Il Moliterno ieri festante a Filiano

E’ serie D. Ormai a Rotonda possono gridarlo a voce alta. Seconda promozione consecutiva, dopo il ripescaggio della scorsa estate nel massimo campionato regionale, per i lupi del Pollino che dopo 21 anni sono ritornati in quarta serie. Alle 16.31 è stata scritta una pagina di storia. E’ durato soltanto 1’ l’incontro a Genzano con l’Alto Bradano che si è ritirato dal campo per manifesta inferiorità numerica. Tris della Soccer Lagonegro a Policoro con Nardozza, Scavone e Lancellotti che permettono di battere il Real Metapontino e di eliminare dalla corsa ai play-off aritmeticamente il Real Senise (ha liquidato con un poker il Real Tolve con Lavecchia, Pioggia, Ferrara e Pellegrini) e il Fides Scalera (0-0 a Rionero contro la Vultur). Giocherà la prima gara play-off sicuramente in casa il Grumentum Val d’Agri sia se domenica prossima dovesse chiudere secondo o terzo dopo il 6-0 alla Murese con la doppietta di Ambrosecchia, Serritella, Ferri, Falco e Coquin. Il Melfi si piazza definitivamente quarto con il poker al Montescaglioso (ha terminato il campionato con una giornata di anticipo) per effetto delle reti segnate da doppio Saurino, Moldovan e Salvia. Il Moliterno è matematicamente salvo: con una super rimonta a Filiano la compagine di Finamore festeggia la permanenza per l’ottavo anno consecutivo. Doppio vantaggio del Vitalba con Pietragalla e Grieco; poi ad inizio ripresa Francesco Marchesano e Franco riescono ad acciuffare il pari in 3’ e al secondo minuto di recupero il solito Picariello mette la firma del sorpasso che fa impazzire gli ultras rossoblu. Importante successo in chiave play-out per il Latronico che a 3’ dalla fine supera lo Sporting Pignola con la doppietta di Matinata annullando il gol del pari di D’Andrea. Ha riposato il Lavello.

Biagio Bianculli