Pomarico e Miglionico in standby, le riconferme tardano ad arrivare

Pomarico
Pomarico

La Promozione lucana parla materano. Dopo aver visto trionfare a fine stagione il Rotunda Maris, primo in classifica, e il Ferrandina, vincitore dei play off, non c'e' ombra di dubbio che il campionato cadetto regionale e' di sicuro appannaggio per la provincia di Matera. Il Pomarico, eliminato nella semifinale degli spareggi regionali, si e' reso protagonista di un'ottima stagione come il Miglionico che, con una squadra meno attrezzata delle battistrada, e' riuscito a conquistare la salvezza con una giornata d'anticipo.

Eppure, nonostante il soddisfacente cammino in quest'annata, Pomarico e Miglionico rimangono in standby perche' le rispettive presidenze ancora non si sono epresse riguardo la riconferma degli staff che tanto di buono hanno fatto finora. A Pomarico il presidente Calabrese nei prossimi giorni dovrebbe incontrare il ds Carrera e comunicargli la voglia di continuare questo rapporto oppure no; stessa cosa dovra' farla poi con l'allenatore Passarelli. Stessa cosa dovra' accadere a Miglionico dove mister Paterino, nonostante abbia garantito la permanenza della squadra in Promozione, ancora non sa quale sia il suo futuro dal prossimo giugno. 

Francesco Curreri