Policoro, rabbia Martino: "Non si possono fare figure del genere"

Antonio Martino, Policoro
Antonio Martino, Policoro

L'ultima giornata di campionato, lascia nel Policoro una delusione senza precedenti. Nonostante la squadra sia gia' salva e lontana dalla lotta per gli spareggi, la clamorosa sconfitta contro lo Spinoso di 2-0 lascia di stucco i presenti allo stadio Rocco Perriello e gli stessi dirigenti metapontini: mai in costa ionica in questa stagione si era vista una prestazione cosi' deludente, oltrettutto contro una squadra gia' retrocessa.

"Visto che significa sottovalutare un avversario? Che poi si fanno figure del genere! - commenta furioso l'allenatore Martino - Sono settimane che continua questa situazione con l'assenza di giocatori chiave, senza motivo, e una scarsa concentrazione che poi si trasforma in prestazioni cosi' mediocri. Nulla contro lo Spinoso per carita', ma non dovevamo perdere la partita in questa maniera. Sono scioccato".

Francesco Curreri