Tursi, CR Basilicata incontra i club: dematerializzare i tesseramenti

Salvatore Cosma e Rocco Picciano
Salvatore Cosma e Rocco Picciano

Si è tenuto lunedì 7 maggio presso la Sala Consiliare del Comune di Tursi, il primo corso per le Società affiliate al Comitato Regionale Basilicata inerente la dematerializzazione delle pratiche di tesseramento e iscrizione ai Campionati, una procedura che, a partire dal prossimo 1 luglio, sostituirà la consegna cartacea delle pratiche e l’invio per posta ordinaria, e che consente la trasmissione in modo dematerializzato, attraverso l’uso della Firma Elettronica, della documentazione prodotta dalle Società.

I sodalizi intervenuti hanno avuto così un primo approccio con le nuove modalità che offrono, tra l’altro, la possibilità di un abbattimento dei costi e una trasmissione in tempo reale delle pratiche.

Dopo il saluto introduttivo del Sindaco di Tursi Salvatore Cosma, il Corso è stato presentato dal Presidente del CRB Piero Rinaldi e dal Consigliere Giuseppe Greco, che hanno poi passato la parola al Segretario del CRB Rocco Picciano, al Responsabile dell’Ufficio Tesseramento Domenico Tozzi e al Segretario della Delegazione Provinciale di Potenza Rocco Leone, che hanno illustrato attraverso esempi pratici le nuove procedure.

A questo primo incontro, che ha visto la presenza anche dell’Assessore allo Sport del Comune di Tursi Stefania Cuccarese, del Vice Presidente Vicario del CRB Emilio Fittipaldi e del Responsabile del Settore Giovanile e Scolastico CRB Gino Polino, seguiranno ulteriori tappe sul territorio per avvicinare le Società al processo di dematerializzazione.

Francesco Curreri