Chi era Mauro Tartaglia: la Coppa Promozione intitolata al "Maestro"

Il
Il "Maestro" Mauro Tartaglia

Nato il 27 maggio 1935 e scomparso nel gennaio 2017 all'età di 81 anni e mezzo, Mauro Tartaglia, al quale il Comitato Regionale Basilicata ha dedicato la Coppa Italia Promozione, è stato educatore, amministratore pubblico e animatore civile. Assessore e vicesindaco di Melfi, direttore e consigliere d'amministrazione della Fondazione Nitti, il professore di Didattica (anche se lui amava farsi chiamare "Maestro", ndr), è stato da sempre vicino allo sport ed ideatori di alcuni impianti nella città federiciana, tra cui calcio, piscina e campi da tennis. Diplomatosi al Magistrale, si è laureato presso l'Università degli Studi di Bari in Pedagogia e ha poi insegnato Didattica nelle scuole di Potenza e Rionero. Di fede granata (Torino per intenderci), in gioventù ha militato nella Vultur Rionero. Sposato con Marisa Scisci, che ha consegnato domenica sera la coppa al capitano del Ferrandina Michele Grieco, è stato insignito dell'Alta Benemerenza della Pubblica Istruzione.

Biagio Bianculli