F. Andria, Papagni: "Matera squadra di livello"

Aldo Papagni
Aldo Papagni
- 54413 letture

Domani sera la Fidelis Andria sarà di scena a Matera: una partita difficile contro una squadra che, almeno sulla carta, avrebbe dovuto lottare per le posizioni di vertice e che invece si trova a metà classifica, seppur ancora in zona playoff.

Settimana non semplice per i federiciani, reduci dalla sconfitta interna con Trapani e dalla penalizzazione di un punto. Queste le parole di mister Papagni alla viglia della delicata sfida: "Non possiamo lasciarci disorientare dagli episodi negativi, ci toglierebbero energie. In settimana abbiamo analizzato quello che di negativo c'è stato nell'ultimo match, come il gol subito e l'espulsione. Abbiamo messo in evidenza anche gli aspetti positivi ed abbiamo lavorato sul miglioramento della prestazione. Chi sostituirà Curcio avrà bisogno del sostegno dei compagni. Sicuramente va tenuta in considerazione la situazione dei lungodegenti. Tiritiello sono tre-quattro giorni che si allena, l'ho visto bene anche se non credo possa giocare più di un tempo. Io proprio ad Andria in passato ho giocato con il 3-4-3 in fase di possesso, ma i moduli alla fine lasciano il tempo che trovano, quello che conta sono i principi di gioco".

Sul Matera: "E' una squadra di ottimo livello, che ha avuto un blackout in concomitanza con delle assenze importanti". Su Nadarevic: "Nei primi 3 giorni della settimana ha fatto un lavoro molto ridotto, oggi ha fatto l'allenamento con noi. Valuterò nella rifinitura se sarà il caso di farlo giocare dal'inizio o a partita in corso".

La Redazione