Eccellenza, Lagonegro solo in vetta. Cinquina Rotonda, derby al Melfi

Il Melfi ieri a Rionero nel derby
Il Melfi ieri a Rionero nel derby
- 44437 letture

Le principali battistrada continuano a volare e il campo per la promozione diretta comincia a restringersi sempre di più. La Soccer Lagonegro con la vittoria in rimonta (Mastroberti e Scavone hanno ribaltato il vantaggio dell'Alto Bradano con Giacomino) a Genzano stacca il Montescaglioso (fermato a Filiano dal Vitalba) e si isola in testa alla classifica. Il Rotonda rifila la cinquina (doppio Senè, Fabio su rigore, Alassani e Scaglione) al Fides Scalera (momentaneo pareggio di Luciano) e resta ad una lunghezza dai valnocini. Il Melfi con la tripletta del bomber Albano, sbanca il Corona, sostenuto da oltre 400 tifosi al seguito, infliggendo la quarta sconfitta stagionale alla Vultur Rionero. Il Grumentum Val d'Agri resta aggrappato ai play-off con la vittoria di misura (quarta rete in campionato di Serritella) sul Real Senise. Questo per quanto riguarda i piani alti. Il Lavello centra il settimo posto (con doppio Lorusso) piegando la Murese (aveva trovato il pari Russillo), mentre lo Sporting Pignola firma il sorpasso sul Moliterno (vantaggio nella prima frazione di Appella) conquistando (con Campisano e D'Andrea) la seconda affermazione di fila. Gioia per il Real Tolve che vince per la prima volta in campionato (con Denora, Angelastri e Colamonaco) e lascia il Latronico (Salamone e Totaro su rigore) all'ultimo posto in classifica. Ha riposato il Real Metapontino

Biagio Bianculli